Piziarte Arte Contemporanea



LIDIA BACHIS

"MISS NANCY ELLICOT FUMAVA"
testi di Gabriele Costa








Lidia Bachis "Zen and Guns" 2001
olio su pvc cm. 100 x 110











Lidia Bachis "Autoritratto", 2002
olio su pvc cm. 60 x 60










Lidia Bachis "Baby Killer", 2001
olio su pvc cm. 130 x 70











Lidia Bachis "Bruna respira", 2001
trittico
olio su pvc cm. 100 x 300












Lidia Bachis "Candy Eyes", 2001
olio su pvc cm. 110 x 140











Vi è un binomio sul quale l'uomo contemporaneo occidentale, sembra aver incentrato ormai da parecchi decenni il proprio stile di vita ed il proprio pensiero: essere e sembrare .
L'uomo contemporaneo occidentale oggigiorno sembra aver dato maggior importanza al "sembrare" piuttosto che all' "essere" nascondendo con una sorta di ingiustificata vergogna l'"essere".
Questo atteggiamento frutto di un ancestrale egoismo è stato acutizzato dal cosiddetto "crollo delle ideologie" culminate nel crollo delle "due torri". L'"essere" agonizzante, se qualche decennio fà, poteva avere un barlume di sopravvivenza oggigiorno sta svanendo come una sorta di miraggio.
E' proprio su questa amara riflessione che si inserisce con maestria il lavoro pittorico di Lidia Bachis, che sebbene in prima analisi sembri di facile lettura, non lo è ad una lettura più approfondita. Lidia Bachis a mio giudizio può essere definita un'artista "verista", certamente non nel senso stretto di verismo di verghiama memoria, ma esponente di un nuovo verismo, una sorta di "verismo metropolitano"; verista poiché descrive con lucida attenzione l'uomo di oggi e ne sà cogliere gli aspetti psicologici più profondi.











Lidia Bachis "Fior d'arancio", 2001
olio su pvc cm. 100 x 50










Lidia Bachis "Green", 2001
olio su pvc cm. 60 x 80









I soggetti principali di Lidia non sono i paesaggi urbani o le strutture metropolitane, ma bensì la figura umana all'interno di questi. La Bachis dipinge di preferenza la figura femminile, la serie delle geishe metropolitane non sono altro che la fotografia di quell'essere donna all'interno della struttura d'acciaio e cemento della metropoli. "Geishe - ragazzine" dallo sguardo a volte dolce e perso all'orizzonte (Fior d'azzurro), altre volte pronto alla sfida (Candy Rocket, Green).
Ragazzine metropolitane che sebbene non abbiano ancora imparato a truccarsi (Eva contro Eva 2), hanno già imparato ad usare pistole e kalashnikov. Ecco allora la seconda lettura dell'opera della Bachis, di quell'essere - sembrare, teen ager - amazzone del terzo millennio, che l'artista vuol presentare in prima lettura e denunciare in seconda lettura. Le "guerriere - ragazzine" della Bachis sono all'apparenza forti, ma questa loro forza è solo ed esclusivamente una maschera volta a proteggerle dagli attacchi di questa società che non sentono e non vogliono accettare. Questa forza - debolezza la si intuisce chiaramente nell'ideogramma tatuato che portano sul corpo, un ideogramma giapponese che rappresenta una sorta di simbolo scaramantico. Il tatuaggio è simbolo ancestrale della forza e l'amuleto simbolo della debolezza, di colui che deve portarlo al fine di avere una forza soprannaturale che lo difenda. Questo è il ritratto delle geishe - metropolitane che Lidia Bachis vuole rappresentare.










Lidia Bachis "Il Cane di Gina", 2002
olio su pvc cm. 60 x 60












Lidia Bachis "Il ventre di Gina", 2002
olio su pvc cm. 60 x 60










INFORMAZIONI O ACQUISTI


LA MOSTRA DI LIDIA BACHIS CONTINUA NELLA SECONDA SALA


Copyright © 2001-2005 Pizia Arte Net - Tutti i diritti riservati

[Home Piziarte][Chi siamo][Mostre precedenti][Prossime mostre][Nuova scena][Spazio gallerie][Dicono di noi]
[Galleria PiziArte][Programma PiziArte][Eventi PiziArte][Info esposizioni][Info acquisti][Links
]
[PiziartePlus] [Sweet Home]



]

[Adalberto Abbate][Sabrina Acciari][Stefano Accorsi][Patrizia Alemanno] [Angelo Alessandrini][Salvatore Alessi][Elio Alfano][Gianni Allegra][Barbara Antonelli][Francesco Arena]
[Dario Arcidiacono][Michele Attianese][Lidia Bachis][Daniela Balsamo][Valentina Bardazzi][Angelo Barile]
[Barile2 Noblesse][Matteo Basilè][Alessandro Bazan][Angelo Bellobono][Giorgia Beltrami][Marco Bernardi][Luca Bertasso][Giuseppe Biguzzi][Uccio Biondi][Bologna Show][Marco Bolognesi][Giacomo Bonciolini][Boderline][Pino Boresta][Sarah Bowyer 1][Sarah Bowyer 2][Andrea Buglisi][Carlo Buzzi][Loredana Cacucciolo][Giovanni Calce][Erica Campanella][Mirco Campioni][Carlo Cane][Daniele Carnovale][Casaluce-Geiger 1][Casaluce-Geiger 2][Sergio Cascavilla][Massimo Catalani][Anna Maria Centola]
[Andrea Chiesi][Antonella Cinelli][Cinelli 2-Rosacarne][Franco Cioni 1][Cioni 2-comedentro][Clandestino][Matteo Clementi][Matteo Clementi2][come tu mi vuoi][Paolo Consorti][Corazon][Enrico Corte][Gianluca Costantini][GianniCuomo][DanielaDalmasso][AntonioDeChiara][FrancescoDeGrandi1][FrancescoDeGrandi2][M.Cristina Della Berta][Oronzo De Stradis][Claudio Di Carlo][Michele Dieli][Pino D'ignazio][Francesco Di Lernia][Andrea Di Marco][Danilo Di Nenno]
[Fulvio Di Piazza][Gianluca Doretto][Luca Drago][Vania Elettra Tam][Marco Esposito-Ocram][Paolo Fabiani][Stefania Fabrizi][Marco Filaferro][Raffaele Fiorella][Paolo Fiorentino][GiovanniFioretto][Fotografia Contemp.][Foto- Grafia][Ezequiel Furgiuele]
[Elisa Gallenca][Gavino Ganau][Fabio Giorgianni][Daniele Giuliani][Nicolas Guardiola][In movimento][Joe Vega][Sasa Kolic][Paul Kroker][Ruggiero Lacerenza][Alfonso Leto][Lucia Leuci2][Savina Lombardo][Mario Loprete][Stefano Loria][Maldita][Sandro Marasco][Andrea Kiv Marrapodi][Andrea Martinucci][Piero Massimi][Luca Matti][Franco Melasecca][Marco Miceli][Cosimo Mignozzi][Milano Flashart][Milano FLashart2][Stefania Mileto][Fabiana Minieri][Fabio Moro]
[Fabio Moro 2][Andrea Neri][nessun contatto][Andrea Nurcis][Obsesion][Gino Sabatini Odoardi][Olvidarte][Salvo Palazzolo][Maria Pecchioli][Daniele Perilli][Arianna Piazza][Annalisa Pirovano][Gianluca Pisciaroli][Natale Platania][Marco Prestia][Marco Puccini][Carmelo Pugliatti][Sam Punzina 1] [Punzina 2- Sogni] [RiparteNapoli][RIparteGenova][RiparteRoma02][RiparteRoma03][RiparteRoma04][[RiparteRoma05][Cristina Ricci][Max Rohr][Nicola Rotiroti][Marco Rubiero][Mario Salina][Massimo Salvoni][Samoamax][Stefano Santoro][Roberto Saporito][Alba Savoi][Paolo Schmidlin][Eric Serafini][Francesco Sereni][SeTelefonando][Lorenzo Sole][Davide Sottanelli][Ruggiero Spadaro][Gisella Spinella][Graziano Spinosi][Pietro Spirito][Stelle][Straordinaria Follia][Summertime][Superficiie][SweetDecember][Rita Tagliaferri][Maurizio Taioli][Gabriele Talarico][Gianni Tarli][Gianni Tarli 2][TempusFugit][Vincenzo Todaro][Marianna Uutinen][Marco Vacchetti][Elisabetta Vattolo][Marco Verrelli][Enza Viceconte][Angela Viola][Wuangguang][Elke Wart][LiYueling][ZhaoHaoyi][Sergio Zavattieri][Fernando Zucchi]